Spedizione gratuita con 21 box di Wafer Fioc. Scopri di più

Gelato con yogurt greco e frutta per cani

Gelato per cani fatto in casa

Gelato per cani con yogurt greco e frutta

Vuoi premiare il tuo cane con uno snack fresco, ideale nella stagione estiva? Allora prova questa ricetta per un gelato per cani fatto in casa. Semplice per te, goloso per Fido!

Tempo:
7 min
Difficoltà:
Facile
L’ingrediente segreto di questa ricetta è:
Apple Cookies
Diet Flakes fiocchi integrali dietetici per cani background
Diet Flakes fiocchi integrali dietetici per cani background

Snack casalingo per cani adulti sani

Preparazione:
7 min
Riposo in freezer:
8 ore
Difficoltà:
Facile

Ingredienti

  • 50 g

    Melone sbucciato e senza semi

  • 50 g

    Pesca noce con o senza buccia

  • 200 g

    Yogurt greco magro
    (inferiore 2% grassi)

  • 20 g

    Biscotti Apple Cookies – 2G Pet Food

  • 1 pz

    Foglia di basilico

  • Stampini

    per ghiaccioli o pirottini per freezer

Apple Cookies

Biscotti per cani con mela
7,10 

Preparazione

  1. Pesare tutti gli ingredienti a crudo e tagliare la frutta a pezzettini.

  2. Mettere lo yogurt, la frutta e la foglia di basilico nel cestello di un frullatore e frullare per 3-4 minuti fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

  3. Versare la crema appena preparata negli stampini per ghiaccioli (o pirottini per freezer) e aggiungere dei pezzettini di biscotti Apple Cookies in ciascuno.

  4. Lasciare in freezer per almeno 8 ore.

  5. Con il caldo estivo, anche Fido farà merenda e gradirà tantissimo un gelatino al giorno!

Per il gelato per cani, raccomandiamo di non utilizzare mai degli stecchini di legno che potrebbero essere ingeriti dal cane. Al loro posto si possono utilizzare dei pezzettini lunghi di carota fresca o sedano.

L’alternativa golosa

Al posto del melone e della pesca noce, si potrebbero usare altri tipi di frutta o verdura, ad esempio: pera, mela, carote, mirtilli. Lo yogurt greco potrebbe essere sostituito con lo yogurt naturale bianco magro.

E’ bene sapere che….
È importante non abbondare con la somministrazione della frutta al cane in quanto, essendo molto zuccherina, causa fermentazione intestinale. In caso di cani diabetici, obesi o con patologie specifiche dell’apparato gastro-enterico, è sempre meglio consultare il Medico Veterinario prima di somministrare degli snack fai-da-te.

Lo sapevi che….
Dopo lo svezzamento, i cani adulti perdono la capacità di digerire il lattosio  ma non tutti diventano intolleranti a questo zucchero. Alcuni prodotti caseari stagionati sono sicuri, molto appetibili e con una ridotta percentuale di lattosio come per esempio il Parmigiano Reggiano, il Grana Padano e il pecorino. Altri prodotti come lo yogurt, il kefir e i fiocchi di latte, possono essere somministrati senza problemi ai cani che li tollerano bene. Bisogna sempre iniziare somministrando delle piccole quantità dell’alimento per poter valutare la sua adeguata digeribilità. I sintomi più comuni di intolleranza al lattosio sono diarrea acuta, meteorismo, colica intestinale e vomito.

Valori nutrizionali (totale ricetta)

Snack casalingo per cani adulti sani.
Calorie: 246 Kcal

ValoreGrammi%SS*
Proteine
18,6 g
31 %
Grassi
4,9 g
8,2%
Carboidrati
35 g
58,3%
Fibra
1,4 g
2,3 %
Ceneri
2,8 g
4,7 %

%SS = percentuale di Sostanza Secca cioè tutti i costituenti dell’alimento esclusa l’acqua.

N.B: Questa dieta è puramente indicativa. I fabbisogni di ciascun cane devono essere calcolati in base al suo stato fisio-patologico, all’età ed al livello di attività giornaliera. Raccomandiamo di affidarsi sempre al consiglio di un Medico Veterinario Nutrizionista per la formulazione di una dieta completa e bilanciata per il proprio cane.